Seguici su

Startup

7a edizione call for equity: ecco le start-up vincitrici

Merakyn entra come nuovo partner dell’Incubatore di Impact Hub Società Benefit

Avatar

Pubblicato

il

7a edizione call for equity
7a edizione call for equity

Merakyn è il nuovo partner di Impact Hub Società Benefit, incubatore di startup parte di un network globale con più di 100 location, che ha appena concluso la fase di screening delle startup che hanno inviato la propria candidatura alla call for equity di IH Acceleration 2022/2023, che vede ogni anno la partecipazione di startup ad impatto ambientale, sociale e culturale provenienti da tutta Italia. Le neo-imprese selezionate avranno accesso  ad un programma di 6 mesi  del valore complessivo di 300.000€ in seed money e servizi di accelerazione in cambio di equity.

Novità di quest’anno è l’ingresso di Merakyn – agenzia di consulenza specializzata in comunicazione digitale e business development per Startup e PMI – come advisor marketing dell’Incubatore di Impact Hub Società Benefit per le startup selezionate: contribuirà infatti alla formazione nella Go To Market Strategy di quest’ultime e fornirà supporto alla crescita delle neo-imprese tramite un percorso di mentoring su temi quali Fundraising ed Investor Pitch. 

Lorenzo D’Amelio, CEO di Merakyn, in occasione della premiazione dichiara «Siamo felici di poter contribuire alla crescita di nuove startup ad impatto sociale insieme ad Impact Hub SB, è un impegno in cui crediamo come nostra visione in quanto Società Benefit, che ci permette inoltre di essere costantemente formati ed informati sui temi dell’innovazione e della sostenibilità trasferendo queste conoscenze in tutte le collaborazioni che abbiamo come team anche con le PMI».

Il programma per startup promosso  da Impact Hub SB è quindi supportato da Merakyn per aiutare le imprese in fase di scale-up, accompagnandole nel loro percorso di crescita. Il sostegno di Merakyn a progetti innovativi si conferma anche a livello internazionale: di rilievo è infatti la collaborazione con Joule, la scuola di Eni per l’impresa, in cui è partner dell’iniziativa non profit Startup Africa Roadtrip, che supporta tramite formazione sul campo, grants ed attività di business matching le Startup africane connettendole all’Italia ed all’Europa.

Merakyn, Società Benefit che integra agli obiettivi di profitto aziendali lo scopo di generare un impatto positivo sulla società e sull’ambiente, è inoltre parte di IH Club Deal, il network di investitori che supporterà le startup selezionate IH Acceleration 2022/2023”. Lorenzo D’Amelio, classe 1987, CEO di Merakyn e già Founder di 2 Digital Company, non solo è esperto Marketing ma è anche Business Angel e socio di Angels4Impact.

Le startup finaliste e il percorso di accelerazione

Le startup selezionate per “IH Acceleration 2022/2023” sono realtà specializzate nel settore “environment”, “socialtech & welfare”, “cultural heritage & education”. L’iniziativa organizzata da Impact Hub SB prevede un percorso della durata di 6 mesi durante il quale  le startup prenderanno parte a bootcamp formativi tenuti in collaborazione con i partner del programma, riceveranno supporto continuo e consulenza personalizzata da parte della rete dei mentor. Ogni startup selezionata accede a 50.000 in seed funding, di cui 20.000 in cash non vincolati a prodotti/servizi predefiniti e 30.000 € in servizi di incubazione. Alla fine del programma sarà inoltre organizzato un incontro con possibili investitori dove gli imprenditori potranno presentare il loro progetto tramite un evento di pitching (Demo Day).

Qui di seguito l’elenco delle Startup selezionate con relativa descrizione sintetica.

Beeing realizza un alveare urbano con cui puoi avvicinarti al mondo delle api in modo sicuro, producendo miele in casa e osservandole attraverso pareti trasparenti, e monitorando da remoto grazie ai sensori IoT. La startup collabora con privati e aziende per progetti di CSR sulla biodiversità e il monitoraggio dell’aria, programmi di adozioni api, e dà supporto agli apicoltori professionisti.

Take Mi Home è una piattaforma digitale di servizi a domicilio del mondo Beauty, Benessere e Salute. I servizi vengono erogati da liberi professionisti di alto livello, rigorosamente selezionati, (7 giorni su 7, dalle 7 alle 22) a Milano ed altre città del Nord Italia, a Roma, e ad Ibiza in Spagna. Take Mi Home opera sul canale B2C erogando servizi presso il domicilio del cliente finale, ma anche sul B2B collaborando con aziende che si prendono cura del benessere dei propri dipendenti. Take Mi Home è ad oggi un brand che significa qualità, ed è un lusso accessibile in quanto i servizi vengono erogati a prezzi di mercato.

Welfin srl Società Benefit è una startup innovativa che propone una soluzione di Welfare aziendale per prestiti peer to peer tra dipendenti, con l’innovazione della garanzia dell’impresa di appartenenza. Le aziende beneficiano di un welfare innovativo, che stimola la cooperazione tra dipendenti e il senso di appartenenza, mentre la soluzione garantita permette tassi competitivi.

«Siamo estremamente soddisfatti del livello di qualità delle startup selezionate per l’IH Acceleration di quest’anno» – afferma Liliana Corvino, Head of Incubation di Impact Hub SB e Managing Director di Angels4Impact«Le startup sono progetti costituiti da team molto preparati e che hanno riportato metriche significative e riscontro positivo del mercato sia italiano che estero per alcune. Lavorare con startup a questo livello significa strutturare dei percorsi cuciti ad hoc sulle loro esigenze. Per questo motivo pensiamo che, con il nostro supporto e quello dei nostri mentor, ci aspettiamo un significativo percorso di crescita da parte delle startup». 

Per questa edizione si rinnova l’impegno anche da parte di Angels4Impact, gruppo di business angel che investe in Startup con focus su innovazione tecnologica ed impatto e di Angels4Women, la prima associazione di Business Angel donne che investono in Startup al femminile promossa da Impact Hub SB e AXA Italia

Rinnovano l’impegno anche Invitalia – Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, EY e Amazon Web Services (AWS). Grazie ad EY le startup potranno partecipare a momenti di formazione offerti dai consulenti di EY nell’ambito di EY Ripples, il programma globale di EY di volontariato di competenze. Grazie alla partnership con Amazon Web Services le Startup selezionate potranno accedere ad AWS Activate, il programma di Amazon dedicato a sviluppare il potenziale delle neo-imprese tramite l’offerta dei propri servizi tecnologici. Il partenariato vede infine la collaborazione di AB innovation Consulting, agenzia di consulenza specializzata in ambito legal-tech, fundraising e blockchain.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *