Seguici su

Economia digitale

Black Friday: guida per spesa sicura e intelligente

Durante questo Black Friday, la sicurezza dovrebbe essere una priorità. La consapevolezza degli acquirenti e l’adozione di strumenti di sicurezza come le carte virtuali monouso contribuiranno a garantire una spesa online sicura ed efficiente

Avatar

Pubblicato

il

Black Friday - Revolut shoppin (© Ufficio Stampa)
Black Friday - Revolut shopping (© Ufficio Stampa)

Con l’arrivo del tanto atteso Black Friday, il 15 novembre 2023 segna l’apertura ufficiale della stagione degli sconti natalizi. Secondo una recente indagine condotta da Revolut su un campione di 1.000 italiani, il 71% dei consumatori prevede di spendere almeno 100 euro durante l’evento, rivelando un’ampia partecipazione al fenomeno dello shopping natalizio.

Pianificazione e acquisti consapevoli

Il 57% degli intervistati ha dichiarato di acquistare in modo strategico, evitando restituzioni frequenti. In particolare, il 15% ha indicato di evitare restituzioni per motivi ambientali, contribuendo così a una scelta più sostenibile.

Rischi e sicurezza online con il Black Friday

Con l’entusiasmo che circonda il Black Friday, è essenziale rimanere vigili contro le frodi online. Nel 2022, più di 15.000 consumatori italiani hanno subito truffe legate agli acquisti online, causando perdite stimate a circa 115 milioni di euro, secondo la Polizia Postale. David Eborne, Head of Financial Crime di Revolut, sottolinea la crescente sofisticazione delle truffe e-commerce, tra cui la presenza di siti web falsi.

Una soluzione consigliata da Revolut per mitigare il rischio di truffe è l’uso di carte virtuali monouso. Queste carte forniscono un numero temporaneo, un CVV e una data di scadenza per una singola transazione, riducendo il rischio di transazioni non autorizzate e proteggendo le informazioni personali e finanziarie dell’utente.

Durante il Black Friday dello scorso anno, i clienti Revolut in Italia hanno speso circa 1,2 milioni di euro utilizzando oltre 20.000 carte virtuali monouso, dimostrando un aumento significativo rispetto all’anno precedente.

Consigli per una spesa sicura

David Eborne consiglia di prestare attenzione a diversi tipi di truffe, tra cui:

  1. Siti web falsi: Truffatori creano siti web falsi che assomigliano a quelli autentici per ottenere dati personali e informazioni sulla carta di credito.
  2. Articoli contraffatti: Alcuni siti vendono prodotti di lusso a prezzi scontati, consegnando prodotti falsificati o addirittura trattenendo i pagamenti senza spedire nulla.
  3. Siti falsi temporanei: Una nuova forma di truffa coinvolge la creazione temporanea di negozi online attraverso i social media, che spariscono dopo aver effettuato alcune vendite.
  4. Pubblicità ingannevole: Truffatori utilizzano social media per pubblicizzare siti web falsi, creando un senso di urgenza per indurre gli acquirenti a concludere rapidamente l’acquisto.

Rispetto al rischio di furto di dati durante gli acquisti online, l’utilizzo di carte virtuali monouso rappresenta una soluzione efficace e sicura. Con un team dedicato di 2.500 esperti antifrode attivo 24/7, Revolut ha impedito ai clienti di cadere vittima di potenziali frodi per oltre 220 milioni di euro nel 2022.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *